Chi sono

20220430_100553

Sono la Dottoressa Pancrazi Laura, Psicologa e Psicoterapeuta ad orientamento Cognitivo-Comportamentale, specializzazione conseguita presso la scuola Psicoterapia Cognitiva e Ricerca di Milano. Esercito a Mozzo, in provincia di Bergamo.

Sono formata su un approccio cognitivo-comportamentale, altamente strutturato e con comprovata efficacia, che unisce ascolto empatico e utilizzo di specifiche tecniche. Tale tipo di orientamento prevede che nel processo terapeutico si crei un clima di collaborazione tra paziente e terapeuta, basato sul focus e la condivisione di obiettivi chiari, precisi e realistici. Elaboro percorsi volti alla soluzione di disturbi psicologici quali ansia, depressione, fobia, insonnia, stress, difficoltà relazionali ma anche disturbi alimentari e, più in generale, percorsi di crescita personale, ricerca del proprio benessere e del proprio equilibrio, accompagnamento nelle fasi di transizione della vita (adolescenza, genitorialità…).

Il mio punto di forza è l’esperienza nell’ambito diagnostico e l’utilizzo di un approccio strutturato, che prevede che si stabilisca insieme al paziente quale sarà l’obiettivo della terapia e si condividano gli step per raggiungerlo. Utilizzo tecniche di dimostrata efficacia scientifica, con un’ampia gamma di strategie e homework da assegnare al paziente, cui sottostà l’idea dell’importanza di un lavoro condiviso e costante.

La teoria cognitivo-comportamentale sostiene alcune idee rivoluzionarie, come ad esempio l’idea che il paziente è il miglior esperto di sè stesso (laddove invece il professionista è un esperto di Psicologia e Psicoterapia) e che, quasi sempre, il controllo è il problema, non la soluzione.

prova 3

RIVOLGERSI AD UNO PSICOLOGO QUANDO:

-si ha la sensazione di non riuscire più a gestire un’emozione, percepita come eccessiva (rabbia, ansia, tristezza)

-Si ha un problema e parlarne con un amico o una persona intima non sembra più sufficiente

-Sussiste una difficoltà di cui non si riesce a parlare con nessuno (per vergogna, timore del giudizio, timore di perdere l’altro…)

-Si ha la sensazione di perdere interesse verso attività che un tempo erano ritenute soddisfacenti (lavoro, uscite con gli amici, rapporti sessuali e/o relazioni sentimentali in genere)

-Si vive un evento difficile e doloroso e si teme di non poterlo superare da soli

-Si fatica a conoscersi, a darsi spiegazioni di significato rispetto alla propria storia, si percepisce la propria vita come confusa e priva di senso

-Si ha la sensazione di “incartarsi” sempre sugli stessi meccanismi, pensieri e/o schemi relazionali

AREE DI INTERVENTO

Terapia individuale con adulti e adolescenti, terapia di coppia.

Il costo della terapia individuale è di 75 euro a colloquio, la terapia di coppia ha invece una tariffa di 90 euro. In entrambi i casi, si tratta di spese sanitarie, pertanto detraibili qualora se ne abbia diritto (se saldate con modalità tracciabile, ovvero Bancomat o Bonifico in linea con la legge finanziaria approvata in data 27/12/2019).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: